Chi Siamo

Nel 1983, più precisamente il 10 Luglio del 1983, un gruppo di amici, accumunati dalla stessa grande passione per il mondo della bandiera, sente la necessità di creare qualcosa di nuovo, di diverso, che possa arricchire quei momenti d’incontro e di condivisione, colmi di quelle emozioni che da anni li spingono a tramandare la particolare e difficile arte della bandiera.

Così Mario, Costantino, Luigi, Giovanni, Felice, Enrico, Giovanni, Achille, Vittorio, Mario e Arnolfo partono dalle loro case sparse per l’Italia e raggiungono Cerreto Laghi, una frazione del Comune di Ventasso (RE); qui a 1.300mt d’altezza, immersi nella natura, tra laghi, boschi ed il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, all’Hotel Sport (oggi Park Hotel) nasce la Lega Italiana Sbandieratori.

Mario BARZANTI di Città della Pieve (PG), Costantino SCALA di Asti (AT), Luigi ALESSANDRINI di Monterubbiano (FM), Giovanni MARTINELLI di S. Elpidio a Mare (AP), Felice ABATE di Cava de’ Tirreni (SA), Enrico BALDI di Serravezza (LU), Giovanni VESTRINI di Castiglion Fiorentino (AR), Vittorio LI VOTI di Firenze (FI), Mario MARRONI di Città della Pieve (PG) e Arnolfo CESARI D’ARDEA di Bagno a Ripoli (FI) decidono che Achille MARINI di Fivizzano (MS), giovane poco più che trentenne Presidente dell’omonimo gruppo cittadino, debba rappresentarli alla guida, per la prima volta, di quella che sarà una lunga e avventurosa storia.

In verità già dall’anno precedente a S. Elpidio a Mare (AP), si era imbastita una prima ed informale bozza di L.I.S.; l’organizzazione della prima Parata Nazionale della Bandiera, in modalità “non competitiva”, ebbe un gran successo, tale da convicere tutti a proseguire nel percorso intrarpreso.


Manifesto originale della prima Parata Nazionale della Bandiera – L.I.S. S. Elpidio a Mare (AP) – 1982

Questi Signori, con la loro intuizione, hanno condizionato il destino di ognuno di noi, nel bene e nel male, ci hanno regolato tanto.. amicizie, amori, ferventi vittorie e cocenti sconfitte, serate al bar, importanti riunioni e notti insonni.. emozioni uniche ed irripetibili.. come ogni bella storia d’altronde!

Da li, da loro, sono passate tante donne e tanti uomini, giovani e “meno giovani”, grazie a loro abbiamo potuto girare l’Italia realizzando più di 300 appuntamenti tra Eventi e Riunioni, condividendo la stessa passione che ci contraddistingue e che unisce oltre 1.500 soci, provenienti da gran parte d’Italia. Ogni anno gli oltre 40 Addetti L.I.S. inviano ai Gruppi Iscritti più di 50 informative relative ai più disparati servizi o richieste d’assistenza, ci sono infatti più di 10.000 interscambi di comunicazioni tra email, sito internet, social network, telefono e la myLISapp.. siamo sempre aggiornati sulle ultime novità e ci teniamo ad avere Associazioni iscritte sane ed in regola sotto ogni punto di vista.

L’associazione oggi oltre a valorizzare e promuovere le attività dei vari Gruppi iscritti, organizza ancora gli eventi legati al mondo della Rievocazione Storica come la Parata Nazionale della Bandiera (nota anche come il Campionato Nazionale di Sbandieratori e Musici), la Parata Nazionale della Bandiera Under18 (Campionato Nazionale riservato ai più piccoli), la Parata Tradizionale della Bandiera (Competizione libera destinata alla spettacolarità e alla tradizione storico/artistica) e il Circuito di Coppa Italia (ovvero l’insieme dei Tornei LIS in giro per il territorio nazionale).

La Lega Italiana Sbandieratori, collabora attivamente con alcune tra le più importanti organizzazioni nazionali:
CIANSComitato Italiano Associazioni Nazionali Storiche
CSVCentro Servizi Volontariato
CSENComitato Sportivo ed Educativo Nazionale
CONIComitato Olimpico Nazionale Italiano